BATTESIMO E CRESIMA

A chi rivolgersi e quando


1) BATTESIMO PER BAMBINI
2) CRESIMA PER RAGAZZI
3) BATTESIMO PER ADULTI (DOPO I 14 ANNI)
4) CRESIMA PER ADULTI (DOPO I 18 ANNI)

1) BATTESIMO PER BAMBINI


Quando chiederlo?
Il prima possibile dopo la nascita del/la figlio/a.
Chi può chiederlo?
Di regola i genitori del bambino.
Come fare per chiedere il sacramento?
Passare dalla parrocchia per fissare la data.
Quanto dura la preparazione?
La preparazione consiste in un incontro dopo cena rivolto principalmente ai genitori (a cui possono partecipare anche il padrino e la madrina).
Chi può fare il padrino o la madrina?
E' necessario un padrino o una madrina (oppure tutti e due); deve aver ricevuto la Cresima e deve avere almeno 16 anni; va scelto tra persone che diano esempio di vita cristiana, quindi non possono essere ammessi padrini o madrine in situazione di irregolarità nella vita matrimoniale (conviventi, sposati solo civilmente, divorziati risposati); deve essere cattolico/a, e non deve aderire ad altri movimenti religiosi o comunque contrari alla Chiesa.
Quali documenti sono necessari?
Certificato di idoneità del padrino e/o della madrina rilasciato dal Parroco dove abitano.
E' vero che la parrocchia dà un contributo di 2.000 euro come bonus bebè?
Sì, la parrocchia vuole aiutare le famiglie numerose con un contributo per i figli dal terzo in poi. Per verificare i requisiti per accedere al bonus bebè: clicca qui!

2) CRESIMA PER RAGAZZI


Chi può chiederlo?
Il/la ragazzo/a stesso/a.
Come fare per chiedere il sacramento?
Frequentare il catechismo di terza media.
Quanto dura la preparazione?
Un anno circa.
Chi può fare il padrino o la madrina?
E' necessario un padrino o una madrina; deve aver ricevuto la Cresima e deve avere almeno 16 anni; è preferibile, ma non obbligatorio, che sia lo stesso del battesimo; non può essere un genitore del ragazzo/a; va scelto tra persone che diano ai ragazzi esempio di vita cristiana, quindi non possono essere ammessi padrini o madrine in situazione di irregolarità nella vita matrimoniale (conviventi, sposati solo civilmente, divorziati risposati); deve essere cattolico/a, e non deve aderire ad altri movimenti religiosi o comunque contrari alla Chiesa.
Quali documenti sono necessari?
Coloro che non sono stati battezzati a Staggia dovranno presentare il certificato di battesimo. E' inoltre necessario l'attestato di idoneità del padrino o della madrina rilasciato dal Parroco dove abitano.

3) BATTESIMO PER ADULTI (DOPO I 14 ANNI)


Chi può chiederlo?
La persona stessa.
Come fare per chiedere il sacramento?
Passare dalla parrocchia o telefonare.
Quanto dura la preparazione?
La preparazione consiste in una serie di incontri ogni martedì dalle 18.30 alle 19.30.
Chi può fare il padrino o la madrina?
E' necessario un padrino o una madrina (è preferibile, ma non obbligatorio, che sia un padrino per l'uomo o una madrina per la donna); deve aver ricevuto la Cresima e deve avere almeno 16 anni; va scelto tra persone che diano esempio di vita cristiana, quindi non possono essere ammessi padrini o madrine in situazione di irregolarità nella vita matrimoniale (conviventi, sposati solo civilmente, divorziati risposati); deve essere cattolico/a, e non deve aderire ad altri movimenti religiosi o comunque contrari alla Chiesa.
Quali documenti sono necessari?
Certificato di idoneità del padrino o della madrina rilasciato dal Parroco dove abitano.

4) CRESIMA PER ADULTI (DOPO I 18 ANNI)


Chi può chiederlo?
La persona stessa.
Come fare per chiedere il sacramento?
Passare dalla parrocchia o telefonare.
Quanto dura la preparazione?
La preparazione consiste in una serie di incontri ogni martedì dalle 18.30 alle 19.30.
Chi può fare il padrino o la madrina?
E' necessario un padrino o una madrina (è preferibile, ma non obbligatorio, che sia un padrino per l'uomo o una madrina per la donna); deve aver ricevuto la Cresima e deve avere almeno 16 anni; è preferibile, ma non obbligatorio, che sia lo stesso del battesimo; va scelto tra persone che diano esempio di vita cristiana, quindi non possono essere ammessi padrini o madrine in situazione di irregolarità nella vita matrimoniale (conviventi, sposati solo civilmente, divorziati risposati); deve essere cattolico/a, e non deve aderire ad altri movimenti religiosi o comunque contrari alla Chiesa.
Quali documenti sono necessari?
Coloro che non sono stati battezzati a Staggia dovranno presentare il certificato di battesimo. E' inoltre necessario l'attestato di idoneità del padrino o della madrina rilasciato dal Parroco dove abitano.

Per gli altri sacramenti: clicca qui!


  • Ricevi gratis e in anteprima le notizie della parrocchia

    Email:
    Nome:
    Privacy:  Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)

amicideltimone-staggia.it
BASTABUGIE.it
FilmGarantiti.it

Scegli un argomento