Amici del Timone n°74 del 26 settembre 2021

Stampa ArticoloStampa


SERVIZIO TV: L'INAUGURAZIONE DELLA CHIESA DI STAGGIA
L'Arcivescovo di Siena ha consacrato il nuovo altare nella chiesa di Staggia (guarda il video con intervista al cardinale Lojudice)
di Sabato 20 marzo

Sabato 20 marzo alla presenza dell'Arcivescovo Card. Augusto Paolo Lojudice, di alcuni sacerdoti e del popolo di Staggia è stata inaugurata la chiesa parrocchiale dopo i lavori di ristrutturazione iniziati nel giugno 2019. La consacrazione del nuovo altare è stata particolarmente emozionante vista l'eccezionalità dell'evento. Tra l'altro l'Arcivescovo ha sottolineato nell'omelia che per lui era la prima volta che consacrava un nuovo altare. Le reliquie provengono dagli altari precedenti che erano stati rimossi con l'aggiunta di quella di San Romolo, vescovo e martire, un santo particolarmente venerato nel Chianti, evangelizzatore e patrono di Fiesole.


https://www.youtube.com/watch?v=fbwzQJ4bZDI

AFFRESCHI PREZIOSI
Per restaurarli occorrono le offerte dei fedeli

Durante i lavori di restauro intrapresi nel 2019, con la demolizione degli intonaci cementizi che erano stati messi in opera nel 1952, sono venuti alla luce i resti di un affresco sulla parete dell’arco absidale raffigurante in forma di trittico la Madonna con il Bambino, San Michele Arcangelo a sinistra e San Jacopo a destra; al di sopra di questo si intravedono i resti di un’altra raffigurazione forse le Marie al sepolcro in cui si riconosce il coperchio spostato del sepolcro e un’ala dell’angelo; e numerosi altri frammenti di affreschi distribuiti lungo le pareti laterali della chiesa. Sulla parete destra vari lacerti di fasce ornamentali con motivi geometrici che formavano le cornici di riquadri figurati: si riconosce una testa di profilo del committente.
Ritenuto pertanto necessario il recupero di queste pitture, che documentano come la chiesa, al suo interno, fosse in origine completamente decorata, è necessario raccogliere i soldi per provvedere al restauro completo degli affreschi, soprattutto quello della Madonna che risale all'inizio del '300, opera di pittori della scuola di Duccio di Boninsegna.

VUOI AIUTARE IL RESTAURO?

I lavori straordinari per la ristrutturazione totale della chiesa iniziati nel giugno 2019 (finanziati per la metà con i fondi dell'8 per mille) hanno fatto fortemente indebitare la parrocchia per far fronte al cofinanziamento richiesto per ricevere il contributo promesso (in pratica la metà delle spese è rimasta a carico della parrocchia).
È necessario fare appello alla generosità degli staggesi ricordando che il QUINTO PRECETTO GENERALE della Chiesa (perciò valido e obbligatorio per tutti i cristiani) ci ricorda di contribuire alle necessità MATERIALI della Chiesa.
Per fare la propria offerta si suggeriscono i seguenti modi:
1) BONIFICO BANCARIO con oggetto "Offerta per i restauri"
codice IBAN: IT53B 08425 71941 0000 4028 2238
2) IN BUSTA CHIUSA (assegno o contanti)
Consegnare al parroco. Sulla busta scrivere "Offerta per i restauri".

Fonte: Staggia

Stampa ArticoloStampa


BastaBugie è una selezione di articoli per difendersi dalle bugie della cultura dominante: televisioni, giornali, internet, scuola, ecc. Non dipendiamo da partiti politici, né da lobby di potere. Soltanto vogliamo pensare con la nostra testa, senza paraocchi e senza pregiudizi! I titoli di tutti gli articoli sono redazionali, cioè ideati dalla redazione di BastaBugie per rendere più semplice e immediata la comprensione dell'argomento trattato. Possono essere copiati, ma è necessario citare BastaBugie come fonte. Il materiale che si trova in questo sito è pubblicato senza fini di lucro e a solo scopo di studio, commento didattico e ricerca. Eventuali violazioni di copyright segnalate dagli aventi diritto saranno celermente rimosse.